CDZ9 132

INIZIATIVE

Estate Afforese – ASCO Affori
Si tratta di una mattinata di incontri di restituzione del lavoro

Posa dei vasi di fiori nel giardinetto di via Carbevali – Tartini – Comitato Cittadini Dergano che Vive
L’evento si terrà dall’11 giugno al 31 luglio, tutti i giovedì, in V.le Affori, P.zza Santa Giustina e via Astesani. Sono previsti, all’interno delle serate, musica ed aggregazione per anziani e giovani, mercatini di hobbisti, gonfiabili, giostre e danze per coinvolgere i cittadini.
Contributo: 700 euro + importo massimo di 3000 euro per COSAP

100 tombini d’artista in periferia – ASCO Prato
L’iniziativa verrà realizzata nel quartiere in via Pianell, Testi, Cino da Pistoia, De Martino, Suzzani, Val Maira, Valfurva. Alcuni writers si occuperanno del progetto volto a realizzare in modo permanente una mostra a cielo aperto coniugando l’estetica con il decoro dell’arredo urbano.
Contributo: 1500 euro

Arte e musica: occhi nuovi per guardare il futuro – CPM Music Institute
Si tratta di un concerto spettacolo musicale rivolto ai giovani della città per stimolare il dialogo tra le diverse culture e l’integrazione attraverso l’arte e la musica. L’organizzazione chiederà formalmente la disponibilità al Parco Nord per lo svolgimento dell’iniziativa.
Lo spettacolo si terrà il 29 maggio, per quattro ore circa, con la chiusura prevista per le 19.
Contributo: 1500 euro

L’insalata era nell’orto. Storie rubate all’agricoltura per bambini curiosi – Ass. Ditta Gioco Fiava
Si tratta di una serie di spettacoli di animazione teatrale con quattro possibili distinti temi dell’agricoltura lombarda e dell’alimentazione, per bambini dai tre anni e le loro famiglie, da svolgersi nei pomeriggi dei fine settimana dal 13 giugno al 19 luglio, in alcuni parchi o giardini della nostra Zona: Giardino Cusio-Toce, Giardini Torreggiani (via Baldinucci-Maffucci), Giardini Pozzobonelli, Giardini F.lli Grimm.
Contributo: 2000 euro

MOZIONI

Si chiede di innalzare la recinzione dell’asilo in via Dino Villani, come già richiesto da delibera del Consiglio di Zona 9 del 5 maggio 2015.

Si chiede l’intervento del reparto NUIR del Comune di Milano per il controllo di tutto il parapetto del sottopasso veicolare di via Astesani, per stabilirne le condizioni e le eventuali situazioni di pericolo.

VERSO LE MUNICIPALITA’

Abbiamo dato parere favorevole alle modifiche dello Statuto del Comune di Milano, in particolare nei passaggi che riguardano il tema del decentramento e dei Consigli di Zona.

Un tema che forse, anzi sicuramente, non sarà fondamentale, ma che riguarda tutti noi.

E’ da quando siamo entrati in carica che chiediamo con convinzione che una maggiore autonomia delle Zone, con la loro trasformazione in Municipalità (cioè dei piccoli Comuni con un Bilancio, una Giunta e deleghe specifiche), potesse essere utile per rispondere meglio e più velocemente alle tante richieste che i cittadini ci fanno.

La nostra stella polare, in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, è che questa operazione sarebbe dovuta arrivare a parità di costi, senza aggravi ulteriori per le tasche dei cittadini, e con l’intento di rendere più efficiente la macchina comunale.

Se il Consiglio Comunale, a sua volta, approverà queste modifiche, avremo nove Municipi con un Sindaco, fino a quattro Assessori e 25 consiglieri (oggi sono 41). Una piccola grande riforma che permetterà di decentrare realmente quelle piccole decisioni che a volte sembrano incagliarsi negli uffici comunali e che, speriamo, dal 2016 potranno essere prese efficacemente da istituzioni e uffici più vicini al territorio che amministrano.

Vedremo come andrà a finire, sarebbe un meraviglioso passo avanti.