Mozione di solidarietà per i lavoratori RPost

Ieri ho presentato una mozione per esprimere solidarietà con la battaglia dei lavoratori Rpost, insieme ai Sindacati, per ottenere condizioni di lavoro eque.

RPost è un’azienda che ha sede nel Municipio 9 e gestisce gli ordini di Amazon Prime.

I lavoratori chiedono, giustamente, di passare dal contratto nazionale delle poste private a quello della logistica, cosa che garantirebbe, grazie a norme approvate di recente, la sicurezza di mantenere il lavoro in caso di un cambio d’appalto.

Questo il testo: mozione RPost

Senza voler criminalizzare nessuno, tanto meno un servizio come Amazon che in tanti utilizzano, penso che sia indispensabile che anche queste nuove modalità di accesso ai prodotti non finiscano per svilire la dignità del lavoro.

Purtroppo la mozione, nonostante avesse ottenuto il carattere d’urgenza, firmata da tutti i Consiglieri del Municipio, non si è potuta votare perché la maggioranza ha ritenuto alle 23.30 di non proseguire le seduta oltre l’orario di convocazione. Sono sicuro che giovedì prossimo potrà essere approvata.