SITUAZIONE INCROCIO ZARA-SLATAPER-ALA

Negli scorsi giorni in molti mi hanno chiesto cosa fosse successo all’incrocio Zara-Slataper-Ala. Qui sotto trovate la comunicazione giunta dagli uffici che spiega il senso della modifica della viabilità. Purtroppo il Comune non ci ha consultati. Personalmente resto contrario visto che la soluzione prospettata crea più problemi di quanti ne voglia risolvere, basta passare di lì negli orari di punta.

Buongiorno,
dopo sopralluogo effettuato nella giornata di ieri (8/10/2012) nel quale è
stata verificata la situazione sul posto, si comunica quanto segue:
nella giornata di sabato 13, condizioni meteo permettendo, verranno chiusi
i varchi con manufatti (New Jersey), installata la segnaletica di indicazione ed impedito l’attraversamento al traffico veicolare, prevedendo l’avviso ai residenti da parte della D.L (volantinaggio).
Ribadendo che il provvedimento, pur rispecchiando la volontà dell’Amministrazione Comunale di fluidificare la circolazione della metrotranvia eliminando alcune intersezioni sull’asse Zara/Testi, è sperimentale (verrà mantenuto in essere 2 mesi circa) e che solo in seguito eventualmente verrà reso definitivo con un intervento strutturale (del quale attualmente non si conoscono i tempi), PER MOTIVI DI SICUREZZA DELLA CIRCOLAZIONE  PEDONALE PERSONALMENTE CONSTATATI SUL POSTO, nella fase di sperimentazione, l’impianto semaforico verrà mantenuto in funzione e sarà utilizzato  esclusivamente per l’attraversamento pedonale delle carreggiate stradali.
Quanto sopra tenuto conto sia dell’elevato numero di attività commerciali che delle abitudini dei residenti; infatti, l’installazione dei soli manufatti integrati dalla segnaletica di cantiere e il contemporaneo spegnimento del semaforo con la cancellatura degli attraversamenti pedonali, di fatto non impedirebbero l’attraversamento in luogo, che potrebbe avvenire comunque e in condizioni di pericolosità.
Se il provvedimento verrà attuato in forma definitiva (modifica strutturale, realizzazione dei  cordoli e piantumazione dei sedimi stradali attualmente asfaltati), tutto il transito pedonale verrà dirottato in Piazza Istria, come previsto in fase di progettazione, venendo meno le pericolosità descritte, poiché l’intersezione verrebbe di fatto eliminata e i luoghi ripresenterebbero le medesime caratteristiche dei tratti rettilinei dell’asse Zara / Testi.”

Upgrade – 26/10
Dopo la mozione in Consiglio di Zona presentata dal Pd e all’impegno dei cittadini e dei commercianti, l’incrocio verrà riaperto il 10/11. Qui la comunicazione ufficiale.