Vasche di laminazione. Arrivano i soldi.

E’ arrivata la notizia che aspettavamo. Il Governo, come promesso, stanzierà 92 milioni di euro per sostenere la realizzazione delle vasche di laminazione individuate da AIPo per azzerare la portata del Seveso all’imbocco del tratto tombinato, impedendo che si verifichino le esondazioni.

L’iter per le vasche, nel frattempo, sta andando avanti.

Per quanto riguarda quella di Senago, conclusa la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), si procederà con la pubblicazione del bando per l’affidamento dei lavori, che dovrebbero quindi iniziare in autunno. Qui il finanziamento dei lavori è del Comune di Milano (20 mln) e di Regione Lombardia (10 mln).

Per le vasche di Lentate, Paderno e Varedo, e al Parco Nord, si sta procedendo alla realizzazione dei progetti preliminari, che poi saranno sottoposti all’iter previsto dalla legge. Le opere saranno finanziate con il fondo previsto dal Governo. L’obiettivo è concludere i lavori entro il 2017.

Dopo 40 anni di immobilismo abbiamo sbloccato la situazione. Si vede la luce in fondo al tunnel.